Agave 

 

Questa specie di piante grasse è una delle più numerose e dalle caratteristiche più svariate (raggruppa oltre 300 varietà) . Il fusto generalmente è molto corto e le foglie partono numerose fin dalla base. Una caratteristica delle foglie è quella di essere molto carnose e tozze. L'apparato radicale è composto da un fascio di radici molto compatto formato da fini capillari molto lunghi che consentono alla pianta di raggiungere l'acqua anche molto in profondità.

agave2.jpg (38214 byte)

Agave fernandis-regis

La pianta è perenne e presenta delle spine legnose sul bordo e sull'apice della foglia. Come gran parte delle piante grasse anche l'agave sviluppa un infiorescenza che si sviluppa sull' apice di uno stelo che parte dal centro (può raggiungere anche i dieci metri d'altezza). 

 

agave.jpg (43848 byte)

Agave parryi in flower

La fioritura solitamente si sviluppa nei mesi estivi. La pianta prima di fiorire deve raggiungere lo stato di maturità (il che richiede parecchi anni). 

Queste piante una volta fiorite muoiono, ma si generano altre piante tramite il fiore o i polloni.

 

Questa pianta è originaria dalle zone desertiche dell'America . Sono assai presenti anche sul territorio Italiano nelle zone più temperate del meridione. 

Al nord queste piante devono essere riparate in serre o sotto verande con temperature non inferiori ai cinque gradi . Oltre alle temperature basse la pianta soffre molto il ristagno idrico, mentre sopporta bene lunghi periodi di siccità.